Close
Lingua
Do you know that we are indexing all major social networks in 187 languages
Blog
Brand famosi in Italia: Valentino

Brand famosi in Italia: Valentino

Ogni estate Talkwalker lancia l’attesissimo rapporto Brand Love, in cui vengono classificate le marche più famose nel mondo e in Italia. Quest’ anno ci siamo superati: abbiamo unito le forze con Hootsuite per analizzare 2,6 miliardi di conversazioni su oltre 1.500 brand globali in 20 settori, per determinare quali brand sono i più amati dal pubblico italiano e mondiale.

Non solo, abbiamo utilizzato la Social Intelligence per attribuire un punteggio ai brand sulla base di tre fattori: Passione, Soddisfazione del cliente e Fiducia.

Scarica il rapporto

Per sapere quali sono i loved brands e perché, ti invitiamo a leggere il rapporto completo. In questo articolo tratteremo una case history di successo per un settore, quello della moda, così determinante per l’industria italiana: Valentino.

La casa di alta moda ha conseguito un ottimo posizionamento nella top 10 italiana, grazie ad attività di comunicazione e a prodotti pensati per dimostrare vicinanza rispetto al suo pubblico di riferimento, ed abbracciarne le cause che questo ha a cuore.

Vediamo ora con maggiore dettaglio alcune delle iniziative principali che hanno permesso alla casa di moda di raggiungere delle ottime performance sotto i tre fattori oggetto dello studio Brand Love.

Passione

Sapevi che il 48% dei Millennial intende acquistare solamente da brand in linea con i loro valori? Per costruire una connessione con i clienti bisogna far sì che i brand si adeguino al loro stile di vita, abbracciando i loro valori. I brand si impegnano sempre di più nel diventare l’emblema dei princìpi dei loro clienti.

Per la sua Anatomy of Couture, Valentino ha sposato il concetto di diversità ed inclusività nella rappresentazione, con Pierpaolo Piccioli, Creative Director del brand, impegnato a trasmettere con la collezione la “body awareness”.

"Non credo che l' alta moda appartenga al passato. Penso che possa essere rilevante oggi se rimane concentrata sulla modernità. Per me, la modernità dell' alta moda non significa la modernità della bellezza, perché la bellezza è bellezza. Ma significa che l' approccio è diverso. Si abbraccia l' umanità".

Pierpaolo Piccioli in un’ intervista per Vogue

Abbiamo quindi indagato sul contenuto prodotto dagli utenti - UGC - attorno al brand Valentino nel primo trimestre dell’anno, per comprendere l’ impatto della collezione Haute Couture Spring/Summer 2022 sulla percezione del marchio. Osservando i temi di conversazione principali si nota come il pubblico abbia reagito in maniera entusiasta alla nuova direzione intrapresa dal brand con la collezione.

Temi relativi alla passione - Top Themes

Il sentiment delle conversazioni attorno al brand in concomitanza con la presentazione della collezione Haute Couture Spring/Summer 2022 è nettamente positivo.

L’interfaccia Top Themes permette di cercare i post associati ai temi, ed elencarli per engagement. Indagando nel termine “Love” abbiamo trovato questo post di Emily Ratajkowski, nel quale elogia l’importanza dell’ apprezzare il proprio corpo in gravidanza nel contesto della moda - nonché l’ abitudine di Valentino di convergere la moda con la cultura e la letteratura; un messaggio che fa da eco all’ assunto di “abbracciare l' umanità” con la moda.

Un post che trasuda Passione per Valentino, che il pubblico ha premiato con oltre 160 mila engagement.

Soddisfazione del cliente

Con un’ ascesa inarrestabile alle spalle durante la pandemia, l’e-commerce si è stabilito come un canale di vendita assodato, ed in diversi settori si tratta ormai della prima scelta per i consumatori. Le marche più famose nel mondo si impegnano nel differenziare le loro esperienze di acquisto digitale dalla concorrenza, aggiungendo un tocco umano e personale. Fornire una Consumer Journey impeccabile è fondamentale per i brand famosi, dal momento che l’ esperienza di acquisto più recente diventa per i clienti uno standard per consumi futuri.

Con la sua Online Boutique, Valentino offre un’ esperienza di acquisto raffinata, accattivante dal punto di vista grafico e che combina l’ online con l’ offline, permettendo di coinvolgere Boutique fisiche nel processo.

Facendo ricorso alla Social Intelligence, la casa di moda tiene costantemente traccia delle conversazioni online attorno alle diverse linee di prodotto, per volume e sentiment.

Conversazioni attorno ai prodotti di Valentino

Quali sono i prodotti di cui si parla di più in un dato lasso di tempo? E’ possibile saperlo a colpo d’occhio.

In questo caso possiamo notare come per il primo trimestre dell’anno le scarpe siano la tipologia di prodotto più chiacchierata. Andando a sfogliare i post, abbiamo visto come Valentina Ferragni guidi l’engagement su Instagram, con un post sulle Tan-Go di Valentino.

Grazie alla sezione Influencers di Talkwalker è possibile comprendere quali siano le personalità di maggior rilievo che generano il maggior engagement con i consumatori e di conseguenza valore per il brand.

Fiducia

Abbiamo parlato di come per generare Passione nel rapporto con i clienti, i brand famosi si impegnino ad abbracciarne i valori e sostenere le cause sociali. Del resto l’85% delle persone facenti parte della Generazione Z afferma che la fiducia è un fattore determinante nelle decisioni di acquisto. Per conquistare la fiducia di un pubblico giovane ed attento alle cause sociali, abbracciare la causa ambientale è un atto imprescindibile.

A gennaio la casa di moda ha presentato il progetto Open for a Change, che vede due dei suoi modelli più iconici di sneaker ripensati in chiave sostenibile. In che modo? I materiali scelti sono eco-pelli ottenuti dal mais, l’ imballaggio è composto da cotone totalmente riciclato e la catena di produzione è tracciabile ed interamente europea.

@lexsonator Caught a smooth groove in my Open For A Change sneakers from @Valentino 🕺🏾💞#valentinogaravani ♬ original sound - Lexson Millington

Le scarpe Open for a Change hanno generato molti contenuti spontanei su TikTok da parte di utenti giovanissimi.

Per coinvolgere il pubblico facente parte della Generazione Z il brand è molto attivo sul piano dell’influencer marketing. Così è nata la collaborazione con Zendaya, vera e propria brand ambassador della casa di moda, capace di generare un engagement incredibilmente alto con questo segmento di pubblico su canali social come Instagram.

Zendaya è la brand ambassador scelta per la collezione Rendez Vous, lanciata nella primavera di quest’anno. L’obiettivo è creare un nesso tra la moda disegnata in atelier ed il modo in cui viene vissuta nella vita di ogni giorno.

Ama i tuoi clienti e ti ameranno a loro volta

La classifica delle marche più famose ed amate nel rapporto Brand Love dimostra come i brand più amati siano vicini a ciò che sta a cuore al loro pubblico. Il punteggio in Passione, Soddisfazione del cliente e Fiducia nella metodologia del rapporto è essere un quadro di riferimento utile per comprendere come misurare i sentimenti dei consumatori, e quali azioni intraprendere per dimostrare loro vicinanza: proprio come ha fatto Valentino con Anatomy of Couture, l’Online Boutique ed il progetto Open for a Change. Per sapere quali sono gli altri brand nelle classifiche globale e locale e per avere dritte da parte di Hootsuite e Talkwalker, scarica la tua copia del rapporto Brand Love.

Brand Love 2022 Talkwalker, come diventare un brand amato