Close
Lingua
Do you know that we are indexing all major social networks in 187 languages
Blog
Come monitorare un evento di social marketing

Come monitorare un evento di social marketing

Ai tempi di Twitter e Facebook, l’organizzazione di un evento non è più come prima. Gli inviti sono virtuali, c’è chi segue l’evento da “non-frequentante” via web e anche il modo in cui si può determinare il successo dell’evento non è più lo stesso. Un tempo magari bastava dire che erano presenti n persone durante la giornata, ma oggigiorno se la gente non ne parla sui social, è come se non avesse avuto luogo! In conclusione, devi poter rendere conto di quanto, dove e come se n’è parlato. Ecco un esempio di un evento monitorato con Talkwalker poco tempo fa: la quinta edizione di “pane, web e salame” organizzato a Brescia da Gummy Industries.

Cos’è PWES

PWES (aka Pane, Web e salame) è un evento social che ha avuto luogo il 3 ottobre a partire dalle 9.00, con intervento di chiusura alle 14:30. Il focus del workshop è stato “fare soldi con Internet”. Si è quindi dato spazio sia a relatori del settore, sia a realtà che hanno applicato con successo strategie di Social Media Marketing alle loro attività imprenditoriali, garantendosi così un fattore differenziante rispetto alla concorrenza.

Cosa abbiamo fatto

In accordo con gli organizzatori dell’evento, abbiamo svolto un monitoraggio online per scoprire l’andamento della giornata e la percezione del pubblico in merito ai vari interventi. In pochi click è stato possibile ricavare il mood generale e - a seconda delle esigenze - anche andare ad analizzare singoli tweet.

Ma vediamolo più in dettaglio!

Misurazione dell’attività social minuto per minuto:

IT1

Appare chiaro che i picchi positivi riguardano interventi interessanti, mentre il coinvolgimento si appiattisce un po’ durante i momenti in cui le mani sono altrove rispetto allo smartphone, tipo a pranzo. Ma analizziamo meglio il picco delle 11.15:

IT2

Si nota che la maggior parte dei risultati proviene da Twitter, e riporta commenti relativi all’intervento della Gelateria Godot, previsto da scaletta per le 11:30. Ecco un modo di utilizzare i social per vedere eventuali cambi di programma!

IT3

I media preferiti che il pubblico ha utilizzato per commentare e condividere ciò che l’ha colpito sono, com’è naturale per una manifestazione del genere, i social media, primo fra tutti Twitter, con oltre il 90% di share.

IT4

IT5

Il sentiment (sotto) invece è stato prevalentemente positivo o neutro, con uno share di commenti negativi attorno al 3%. Nota: tra i commenti negativi riferimenti all’assenza del gelato di Godot nella bag della giornata, e, ovviamente, ai ritardi di #trenitalia

IT6

E infine, una theme cloud relativa agli hashtag, ai relatori e ai temi che hanno generato il maggior engagement su Twitter, contestualmente alla giornata.

IT7

Ecco quindi una breve panoramica di come si può rendere conto del successo di un evento ai tempi dei social media. Per concludere, complimenti a gli organizzatori di PWES per i contenuti ricchi e gli ospiti di rilievo, e arrivederci alla prossima edizione!