Close
Lingua
Do you know that we are indexing all major social networks in 187 languages
Blog
Visual Storytelling Days 2017: i risultati sui social

Visual Storytelling Days 2017: i risultati sui social

Nel corso degli ultimi anni gli eventi hanno cambiato pelle, andando ben oltre la sala conferenze dove sono riuniti i partecipanti. Streaming, live tweeting, dirette su Facebook e Instagram stories hanno amplifato notevolmente il potenziale di visibilità che si può ottenere durante gli eventi. Non solo per chi li organizza ma anche per chi partecipa e vuole interagire. Come fare a misurare questo potenziale? Come capire quali sono stati i contenuti più apprezzati, i momenti di maggiore attenzione o le emozioni più condivise?

Il 26 e 27 maggio siamo stati partner di Visual Sorytelling Days 2017, l’incontro annuale organizzato da Studio Samo sui temi Visual Storytelling e Visual Content Marketing. Ecco come abbiamo impostato il monitoraggio dell’vento e quali sono stati i principali risultati emersi.

Cosa abbiamo monitorato?

Per ottenere dati il più completo possibile e per poter essere in grado di misurare i risultati ottenuti è necessario tracciare tutte le attività legate all’hashtag ufficiale, ai canali dedicati all’evento e ai canali proprietari dell’organizzatore. Nel caso dell’evento abbiamo monitorato l’hashtag #visualsamo e abbiamo monitorato i canali ufficiali di Visual Storytelling e Studio Samo su Facebook, Instagram e Twitter.

Cosa è emerso?

Performance dell’hashtag #visualsamo

L’hashtag ha ottenuto un totale di 8.802 mention durante le due giornate ma quello che è interessante analizzare in questo caso è l’andamento dei risultati nel corso del tempo e i picchi di attività raggiunti.

talkwalker statistics

Analizzando questo grafico risulta evidente infatti come l’attività si sia concentrata maggiormente durante il primo giorno, in particolare si registrano 5 picchi in corrispondenza degli speech di Valentina Falcinelli, Carlotta Silvestrini, Cristiano Carriero, Nicola Carmignani e dei fondatori del Milanese Imbruttito. Un’altro elemento che si nota è come la prima parte della giornata abbia registrato un numero più elevato di risultati sia il primo sia il secondo giorno.

Performance dei canali ufficiali Visual Storytelling e Studio Samo

Che gli eventi fossero una vetrina importante lo si sapeva ma come quantificare questo beneficio in numeri?

talkwalker statistics top influencers

Questi sono alcuni dei risultati ottenuti su Twitter e Instagram. Emerge chiaramente la diversa natura dei canali, in quanto il canale “live” per eccellenza, Twitter, vede i risultati migliori sul piano delle owner e audience activity, mentre Instagram emerge come canale che trova il suo punto di forza nell’engagement più che sulla frequenza. La domanda a questo punto è: come mantenere questi risultati?

Tipologie di media più utilizzate e top results

La netta differenza tra la diversa funzione e il diverso utilizzo di Twitter e Instagram emerge anche dall’analisi dei media types e dei top results.

talkwalker statistics

La percentuale di utilizzo di Twitter è nettamente superiore a quella di Instagram, 97,7% contro 2,3%, ma se si vanno ad analizzare i 25 risultati più impattanti a livello di engagement solo uno è stato postato su Twitter.

talkwalker statistics top influencers

I top influencer per livello di engagement

Un live tweeting interessante, interattivo e assolutamente ingaggiante! Se guardando ai singoli post era Instagram a riportare i risultati più interessanti, guardando alle attività degli utenti che hanno partecipato attivamente al live tweeting durante gli speech si nota come Twitter sia ancora il canele più influente per questo tipo di eventi dedicati al digitale.

talkwalker statistics top influencers

Per un evento dedicato al visual storytelling non potevano mancare le...emoji!

L’hashtag #visualsamo è stato accompagnato da tante diverse emoji che lasciano percepire un indubbio apprezzamento per l’evento! Guardando alle emoji identificate dalla piattaforma si notano alcune emoji non convenzionali per un evento dedicato ai social media come il piatto di spaghetti al pomodoro.

talkwalker statistics top emojis

Andando ad analizzare meglio questi elementi scopriremo che la pasta è stata utilizzata in relazione al caso di successo del pastificio Granoro presentato da Cristiano Carriero.

talkwalker statistics top influencers

Vuoi saperne di più su queste e altre funzionalità della nostra piattaforma? Richiedi una demo gratuita!

request free demo