Close
Lingua
Do you know that we are indexing all major social networks in 187 languages
Blog
Le Migliori Campagne Social Media 2020

Le Migliori Campagne Social Media 2020

E' stato un anno terribilmente difficile. Di conseguenza i brand che hanno creato le migliori campagne social media del 2020 dovrebbero essere elogiati apertamente. Quello dei social può essere un canale talvolta ostico: concorrenza agguerrita, commenti negativi, campagne che non vanno come ci si aspetterebbe. Vogliamo condividere con voi le strategie che hanno funzionato, compresi gli insight per aiutarti a delineare la tua strategia e renderla vincente nel 2021.

I social media trend per il 2021

Qualunque cosa dovremo affrontare l'anno prossimo (speriamo che sia un anno positivo), i brand avranno sempre bisogno di vendere i loro prodotti. Essendo i social media la piattaforma di marketing più influente (per networking, pubblicità, supporto e feedback) dovremmo già pianificarne la strategia per il prossimo anno.

Che si tratti di social media owned or paid, al termine di questo lungo 2020 avere un po d’ispirazione non può farci che bene.

Abbiamo raccolto le più entusiasmanti, innovative e memorabili campagne sui social media dell'anno scorso, per contribuire ad incentivare la tua strategia per il 2021.

Vuoi dare un’occhiata?

Di seguito trovi la lista dei brand, nel caso in cui voglia consultare direttamente un marchio o un’industria in particolare.

Loretta | Google Super Bowl Commercial 2020

Abbiamo le lacrime agli occhi...

Un modo inedito per iniziare l'anno, da Google. La pubblicità per il Super Bowl da parte del motore di ricerca si basa su una storia vera. Una storia altamente emotiva. L'obiettivo? Dimostrare come il brand costruisca "prodotti che aiutano le persone nella loro vita di tutti i giorni".

“Loretta” è la storia di un anziano signore che ricorda la sua defunta moglie, interagendo con Google Assistant. Vecchie foto sbiadite e ricordi divertenti portano una lacrima anche agli occhi dei più impassibili.

Al momento della pubblicazione di questo articolo il video conta 62.377.365 visualizzazioni. E se ne stanno aggiungendo molta altre!

Un fatto interessante: il signore nel video è il nonno di un dipendente di Google.

Dai un’occhiata alla Virality Map: non solo questa campagna ha spaccato durante il Super Bowl, sta andando ancora alla grande.

Virality map, Google Loretta

22.8 mila menzioni ed oltre 1 milione di engagement

Nike | You Can’t Stop Us

Come vincere alla grande sui social media...

A luglio, in occasione del ritorno della NBA, la Nike ha lanciato il terzo film della campagna You Can't Stop Us. Il video "celebra lo sport in quanto ispirazione".

Narrato da Megan Rapinoe, il video giustappone filmati di atleti diversamente abili, di generi diversi e di razze diverse; dimostrando l’importanza della diversità nello sport.

Il 2020 è stato un anno indimenticabile, nel bene e nel male. In effetti, in futuro dovremo fare in modo di ricordarlo. Il video include operai in tute protettive che sterilizzano i posti a sedere negli stadi, seguite da immagini di atleti che si inginocchiano durante l'inno nazionale.

"And when things aren't fair, we'll come together for change. We have a responsibility to make this world a better place.”

“E quando le cose non saranno eque, ci uniremo per farle cambiare. Abbiamo la responsabilità di rendere questo mondo un posto migliore.”

Nike ha pubblicato il suo primo film nella campagna You Can't Stop Us nel marzo 2020, intitolato Play Inside, Play for the World. A maggio è uscito il secondo film: narrato da LeBron James, Never Too Far Down aveva lo scopo di ispirare gli atleti a credere che insieme sono capaci di ottenere qualsiasi cosa.

Nike engagements

La campagna di maggio ha ottenuto 120.3 mila engagement al lancio, mentre quella di luglio 141.5 mila.

Nike, word of clouds

24 discipline, 53 atleti, 4.000 sequenze cercate, 72 sequenze selezionate.

PlayStation | Play Has No Limits

Giocare sul campo...

Explorer, PS5 Launch - 4.607.455 visualizzazioni.

Sony ha promosso il lancio della PS5 con lo slogan Play Has No Limits. L’azienda ha rilasciato diversi video all’interno della campagna, tra cui The Edge e Explorer, PS5 Launch.

The Edge - 1.231.916 visualizzazioni.

Gli spot celebrano gli esploratori con filmati d'archivio e di rievocazione. Viaggi spaziali per immersioni in alto mare e scalate in montagna...

"We are all explorers...there are new worlds to explore".

"Siamo tutti esploratori... ci sono nuovi mondi da esplorare".

Campagna di lancio di Ps5

La campagna di Sony si è rivelata un trionfo globale, con 122.9 mila menzioni e 1.7 mila engagement.

PlayStation ha portato la campagna globale Play Has No Limits al di là di Twitter, Facebook, TikTok, ecc...

Gli edifici in 25 paesi in tutto il mondo (tra cui Italia, America, Paesi Bassi, Regno Unito e Germania) hanno visto le forme iconiche della PlayStation (console PS5, controller wireless DualSense) proiettate sulle loro facciate.

Nel sud-est asiatico Sony ha collaborato con l'attrazione orticola Gardens by the Bay, presentando uno spettacolo di luci con i tipici alberi del giardino, con lo skyline di Singapore a fare da sfondo.

Il video di lancio di Singapore ha ottenuto 4.7 mila engagements.

Sony ha scelto Piazza San Marco, il cuore di Venezia ed una delle piazze più famose al mondo, come cornice per il lancio italiano di PS5. Sul pavimento della piazza è stata organizzata una proiezione di 2400 metri quadri che ne ha ricoperto la superficie con i simboli di PlayStation e lo slogan di lancio, Play Has No Limits.

Il tweet di PlayStation Italia sull'evento di Venezia ha ricevuto 1.6 mila like.

Pringles | #PlayWithPringles

L'espressione di sé e l'engagement collettivo hanno scosso i contenuti generati dagli utenti.

Pringle sprechen?

La prima campagna TikTok di Pringles è stata un successo. Lanciata in Francia, Italia e Germania, #PlaywithPringles è partita ad aprile.

Il lancio tedesco si è rivelato essere la seconda campagna di maggior successo per quanto riguarda le visualizzazioni su TikTok. Al momento della pubblicazione, il video ha ricevuto oltre 230 milioni di visualizzazioni, con oltre 87.500 partecipanti che hanno condiviso 151.000 video.

Il brand voleva raggiungere i consumatori bloccati in casa durante la pandemia, per incoraggiare la socializzazione sul piano digitale e per aumentare la brand awareness rispetto ad una nuova generazione di utenti digitali. E sì, la Gen Z accolto con entusiasmo la campagna, dominando la conversazione.

Pringles, campagna TikTok analisi


#PlayWithPringles ha generato oltre 1 miliardo di hashtag e visualizzazioni da oltre 343 mila video generati dagli utenti; con una media del 13% di engagement tra i vari mercati.

“Il divertimento è sempre stato al centro di tutto quello che facciamo in Pringles, ed è esattamente quello che vogliamo offrire alle persone mentre sono virtualmente in contatto con gli amici, ora che non possono farlo fisicamente.”

La sfida per gli appassionati consisteva nell’essere creativi con il tubo Pringles utilizzando attività come la danza o la prospettiva nelle foto, o qualsiasi altro trucco. I fan potevano anche utilizzare un filtro 3d di Pringles (compatibile con TikTok, Snapchat, Zoom o Skype) e gli adesivi Pringles (pensati per Facebook, Instagram e Whatsapp).

Getty Museum | #GettyMuseumChallenge

Accettiamo la sfida...

Quando i musei e le gallerie d'arte hanno chiuso a causa della pandemia, si sono trasferiti online. I tour virtuali e i live stream sono diventati la nuova normalità, mentre noi attendevamo di riavere la libertà. Almeno finché il Getty Museum non ha alzato la posta in gioco.

A marzo il museo americano ha invitato il pubblico a dare un'occhiata alla sua collezione online e a scegliere la sua preferita, per poi ricreare l'opera d'arte utilizzando tre oggetti che avevano in casa.

Gli utenti su Twitter, Facebook e Instagram hanno risposto entusiasticamente; afferrando tutto ciò che avevano a portata di mano (bambini, animali domestici, utensili da cucina, cibo...la lista è infinita, quindi ci fermiamo qui) hanno riprodotto le opere d’arte.

E’. Stato. Fantastico!

Gli artisti sono stati invitati a condividere i loro pezzi online insieme all'hashtag #GettyMuseumChallenge; il museo li avrebbe pubblicati commentandoli. La campagna è diventata virale, con 78.4 mila menzioni, e 478.2 mila engagement.

Getty Museum - most engaging posts on social media using Talkwalker Analytics

Talkwalker Analytics - i post con più engagement in #GettyMuseumChallenge.

Heineken | #BetterTogether => #SocialiseResponsibly

E’ l’ora di festeggiare (virtualmente)...

Trasmesso live in streaming il 4 luglio 2020 - Heineken x F1 2020 Season Opener | Oliver Heldens Live DJ Set.

Ad oggi ha 157.321 visualizzazioni.

Nel 2019 abbiamo lavorato e giocato insieme. Il marchio Heineken (sponsorizzando la UEFA Champions League e la Formula 1) ha promosso la campagna #BetterTogether per celebrare il nostro amore per questi eventi di questo tipo.

Quando il coronavirus si è diffuso il mondo ha dovuto affrontare dei cambiamenti. Anche i brand hanno dovuto adattare rapidamente le loro strategie di marketing. Heineken ha cambiato la sua campagna verso la responsabilità collettiva, adottando l’hashtag #SocialiseResponsibly, chiedendo di fatto alle persone di mettere la salute e la sicurezza al primo posto.

La stagione 2020 della Formula 1 ha preso il via in Austria a luglio, in ritardo; anche se non c'erano spettatori sulle piste. sponsor come Heineken hanno tirato un sospiro di sollievo. Il brand di birra olandese ha collaborato con la F1 per il lancio della stagione e ha organizzato un concerto con un'esibizione dal vivo del DJ e produttore Oliver Heldens, acclamato in tutto il mondo.

La performance è stata trasmessa in diretta sui canali dei social media di Heineken, Oliver, F1 e Aston Martin Red Bull Racing.

“Abbiamo dato l'opportunità ai fan di tutto il mondo di riunirsi virtualmente rispettando la #SocialiseResponsibly, nonostante le varie disposizioni di blocco causate dal Covid-19 in tutto il mondo.”

Heineken wordscloud

#SocialiseResponsibly - 10.9 mila menzioni, 96.3 mila engagement.


Ocean Spray | Fleetwood Mac & ed un tizio con uno skateboard

Segui la corrente, amico...


Nathan Apodaca - ovvero Dogg Face - 1.589.591 visualizzazioni su YouTube da Ottobre.

Un tipo chiamato Nathan Apodaca ha creato un trend che è diventato virale su TikTok.

Cosa farebbe lui? Cosa farebbe?

Ha preso l'autostrada a bordo di una longboard con una bottiglia di succo di Cran-Raspberry Ocean Spray. Condividendo il tutto su TikTok con Dreams di Fleetwood Mac come colonna sonora.

Così semplice. Così virale. Quasi 26 milioni di visualizzazioni!

Come succede spesso nei i social media, tutti hanno voluto provare a fare lo stesso. Compreso Mick Fleetwood, il leggendario batterista della band: si è persino iscritto a TikTok per potersi unire al divertimento.

E non finisce qui…

Il mondo ha aspettato che Ocean Spray salisse a bordo (a bordo...l’hai capita?!). Ma il brand si è semplicemente seduto a guardare, aspettando che la diffusione della storia crescesse.

E infatti è cresciuta. Nathan ha ottenuto 26 milioni di visualizzazioni su TikTok, ed Ocean Spray ha ottenuto un sacco di pubblicità gratuita.

Per celebrare questo successo, il brand ha regalato a Nathan un nuovo camion pieno di bottiglie di Cran-Raspberry.

Oceanspray - Fleetwood Mac

Talkwalker Analytics - la conversazione attorno alla campagna social media.

Fleetwood Mac in quanto band ha trovato un nuovo pubblico ed è tornata in vetta alle classifiche. Persino The Weeknd ha mostrato il suo supporto in un tweet che ha ricevuto 232.9 mila engagement.

Spotify | #2020Wrapped

Thanks folks, it’s a wrap...

Crediamo di essere tutti d’accordo sul fatto che il 2020 è stato un anno difficile. Eppure, per quanto sembri improbabile, alcuni brand ne hanno tratto beneficio.

Quando i concerti di musica dal vivo sono stati messi al bando, i fornitori di servizi di streaming audio e media si sono fatti avanti e sono saliti sul palco.

Il brand svedese Spotify ha recentemente pubblicato il suo rapporto Wrapped 2020; un report che analizza la cronologia di ascolto degli utenti per l'intero anno, condividendo insight come i migliori album, artisti e playlist.

Tuttavia quest'anno il brand ha suonato una melodia diversa. Pur avendo ancora una tonnellata di artisti, Spotify si è concentrata nell'esprimere la sua gratitudine agli ascoltatori, agli artisti, ai creatori di podcast e playlist, per aver sostenuto e divertito il suo pubblico.

E quando Spotify ha promosso il Wrapped 2020 sui social media…

Le billboard con messaggi personalizzati per ogni artista si sono rivelate il tipo di post più popolare.

E l’artista più ascoltato dell’anno?

Spotify ha ricevuto quasi 16 milioni di menzioni solo negli ultimi 30 giorni. Per questo il brand può ringraziare la sua campagna 2020 Wrapped, che ha generato un picco di 2,3 milioni di menzioni in un solo giorno!

Spotify wrapped analisi

La campagna #2020Wrapped di Spotify ha avuto un impatto significativo, con un picco nell’aumento del volume delle azioni del 16%.

Bud Light | Chief Meme Officer

Stiamo assumendo...

Bud Light ha cercato di assumere un Chief Meme Officer per promuovere la sua linea di hard seltzers. Per 5000 dollari al mese (per tre mesi) il CMO avrebbe avuto il compito creare 10 meme a settimana. La marca di birra statunitense sosteneva di aver bisogno di aiuto perché "i nostri meme sono spazzatura".

"Abbiamo bisogno di qualcuno che possa cambiare le cose per noi. Qualcuno che possa tirarci fuori dai guai, qualcuno che sappia usare il lazo in Photoshop, qualcuno come te...”

L'annuncio di lavoro è stato raccolto in una conversazione online, diventando una campagna sorprendentemente performante per Bud Light e il suo nuovo prodotto. Alla fine dell'estate, il sentiment per la campagna e il brand è stato prevalentemente positivo, con oltre mille mention 9.4 mila engagement.

Bud Light, campagna

Mille mention, 9.4 mila engagement.

La posizione stessa nell’offerta di lavoro è stata colta nelle conversazioni online ed è diventata essa stessa una campagna per Bud Light e il suo nuovo prodotto; Il sentiment attorno alla campagna è stato decisamente positivo.

Bud Light, campagna

Il sentiment per il brand e l'annuncio di lavoro ha visto il picco verso la fine dell'estate.

Bud Light words cloud

Chief Meme Officer per promuovere la linea di hard seltzers di Bud Light.

Nat’l Cowboy Museum | Head of Security

Sono un po' country, un po' rock 'n roll...

Mentions: 1.3 mila, engagement: 2.3mila.

E’ nata una nuova stella dei social media.

Quando il National Cowboy & Western Heritage Museum di Oklahoma City ha dovuto chiudere a causa della pandemia, è forse andato nel panico? NO. Il museo americano ha coinvolto... la sicurezza. E il suo nome è Tim.

Incaricato di proteggere il museo e la sua collezione, Tim è stato promosso a responsabile dei social media.

Yippee ki yay!

Postando giornalmente ha fornito visite guidate al museo, insieme ai tweet che ne evidenziavano i reperti...

Wowzer! Il cappello e la benda per gli occhi indossata da John Wayne nel film True Grit.

Mentre a Tim è stato affidato il ruolo di manager dei social media per mantenere i follower impegnati durante la chiusura forzata del museo, il suo successo ha colto di sorpresa il reparto marketing, con i suoi post su Twitter e Instagram che hanno ricevuto migliaia di like da tutto il mondo.

Come mai i post di Tim hanno avuto tanto successo?

Nonostante non avesse familiarità con i social media, ha fatto risuonare la sua voce; perché genuina, personale e gentile. È quello che tutti noi cerchiamo nei momenti di sconforto.

Usare gli hashtag può rivelarsi complicato.

Museo Oklahoma

Da marzo (quando Tim ne ha preso il comando) gli account dei social media del museo hanno goduto di un alto livello di coinvolgimento.

#HashtagThanksTim.

Lidl UK | #LidlChristmas

Quando le carote hanno un sapore così buono…

Teaser condiviso il 9 novembre: 21.7 mila likes.

A dicembre siamo bombardati da pubblicità natalizie. Sì, persino durante una pandemia nei paesi anglosassoni i tacchini hanno ancora bisogno del ripieno.

Il 9 novembre Lidl ha lanciato nel Regno Unito un teaser per la sua pubblicità natalizia, chiedendo un “Lidl love”, ergo un po di amore per Lidl. Il video ha ricevuto 21.7 mila like a fronte della condivisione sui social media. Abbiamo quindi usato il riconoscimento dell'immagine per trovare i post più accattivanti.

Lidl Christmas

Il riconoscimento delle immagini identifica persino la condivisione di amore!

Il 14 novembre Lidl ha quindi pubblicato l'annuncio completo. Anche se non ha ricevuto tanti like (almeno non quanti il teaser), ha portato qualche risata. L'annuncio ha preso di mira (in modo amichevole) i tradizionali annunci natalizi, incluso un competitor: Kevin, la Carota di Aldi.

"Non c'è bisogno di personaggi stucchevoli quando le carote hanno un sapore così buono."

Not Netflix | #StayAtHome spoilers

Non necessariamente una campagna social media…

Due studenti thailandesi della Miami Ad School di Amburgo, in Germania, sono intervenuti per aiutare a fermare la diffusione del coronavirus.

L'obiettivo della loro campagna (che hanno presentato a Netflix) era quello di incoraggiare le persone a rimanere a casa, condividendo gli spoiler dei popolari show di Netflix sui cartelloni per le strade. Il messaggio era che uscendo di casa si scopre accidentalmente il finale della propria serie preferita.

Netflix ha risposto...NO.

Nonostante la campagna non sia riuscita a decollare è stata citata nelle conversazioni online sui social media.

Netflix words cloud

Una grande idea che, nonostante sia stata respinta, ha generato rumore sui social media.

Picked up on social media - 5K likes.

In definitiva

Questo è tutto, gente!

Una grande raccolta di strategie di social media che hanno vinto alla grande, persino in un anno difficile. Come hanno fatto? Incoraggiandoci a socializzare in sicurezza. Facendoci piangere. Facendoci ridere. Facendoci pensare. Dandoci cose divertenti da fare. Incoraggiandoci a restare umani.

Speriamo che queste campagne siano d'ispirazione per le tue strategie sui social media nel 2021. Abbiamo inoltre condiviso in italiano il nostro Social Media Trends 2021 Report, per ulteriori consigli e suggerimenti da parte di esperti del settore.

Rimaniamo realisti...

Social Media Trends 2021